Social media Web Writing

Tone of voice: significato e definizione

14 Novembre 2016
il-tone-of-voice-significato-e-definizione

Il tone of voice o tono di voce, è uno degli aspetti di comunicazione più importanti dell’identità di un brand. È il modo con cui, attraverso i testi, trasmetti la sua personalità e comunichi con il tuo pubblico.

Un’azienda o un brand può avere un tone of voice (o ToV) istituzionale, amichevole, sensuale, giovanile o ironico e la lista potrebbe essere infinita. L’importante è trovare quello giusto che rispecchi completamente la sua identità, ma come definirlo?

Il patrimonio e il messaggio del brand

Stiamo per definire il modo con cui trasmetterai l’essenza del tuo progetto quindi, il primissimo passo, è avere una totale consapevolezza del suo “patrimonio”.

Considera questa la base di tutto il ragionamento. Sarà, quindi, necessario avere ben chiari tutti questi elementi:

  • la storia del brand
  • i valori
  • la visione
  • i punti di forza e le aree di miglioramento

Con questo tipo di analisi potrai iniziare a fare luce sul messaggio che vuoi fare arrivare al tuo pubblico.

Profonda conoscenza del target

In secondo luogo, ma ugualmente importante, è fondamentale conoscere in profondità il target con cui comunicherai. Lo scopo è quello di avvicinarsi ai clienti e ai potenziali clienti nel modo più naturale possibile, per questo è importante “parlare” nello stesso modo.

Dovrai, quindi, conoscere chi sono, cosa vogliono, cosa comunicano ma soprattutto come comunicano.

Solo così potrai creare un legame solido di identificazione.

Rivedere gli obiettivi di comunicazione

Una volta analizzati i punti precedenti dovrai definire o ridefinire i tuoi obiettivi di comunicazione. 

Un esempio pratico? Magari analizzando il patrimonio della tua attività scopri un punto di forza che non ti aspettavi, o potrebbero anche essersi aggiunti un paio di valori importantissimi per questa nuova fase e a questo punto, diventerebbe davvero necessario rivedere dove vuoi portare la tua attività.

Gli obiettivi devono nascere, appunto, da un’analisi che faccia i primi raggi di luce sul messaggio che vuoi comunicare a chi ti segue e sulla direzione che vuoi dare al brand. 

Persone sedute al bar che comunicano fra di loroE quindi come posso definire il Tono di voce?

A questo punto, avendo ben chiara l’identità del tuo brand, il tuo pubblico di riferimento e gli obiettivi di comunicazione, puoi definire la base del tuo ToV.

Lo scopo di questo ragionamento è identificare alcune caratteristiche che descrivano letteralmente la personalità del brand. In questo modo potrai, ogni volta che comunicherai, elaborare un messaggio più umano, indirizzato specificamente al tuo pubblico.

Pensa, quindi, al tuo brand come se fosse una persona, descrivilo nel dettaglio e immagina le sue caratteristiche valoriali e, tenendo a mente il messaggio e il pubblico, identifica 2 o 3 aggettivi molto specifici, che lo caratterizzino.

Comunicando in questo modo, quindi, il tuo brand:

  • ha la possibilità di generare, grazie alla comunicazione, relazioni più solide basate sui valori umani;
  • trasmette la sua essenza in termini di personalità, valori e visione;
  • ha una coerenza nel modo di comunicare, generando fiducia, serietà e credibilità nel tuo pubblico.

Questa è una buona base di partenza per definire questo importantissimo elemento di comunicazione, vedrai che ragionando su ogni punto, troverai il modo più efficace di trasmettere la forza del tuo lavoro.

Possiamo sempre parlarne, mi farebbe piacere darti una mano per definirlo o per metterlo in pratica!

Ti è piaciuto questo percorso? Allora non ti resta che metterti al lavoro e condividere questo link sui tuoi social 🙂

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply