Reputazione online Social media Web Writing

10 TIPS PER AUMENTARE L’ENGAGEMENT SUI SOCIAL

16 Gennaio 2017
aumentare-engagement-social

Si sente parlare di engagement o coinvolgimento in qualsiasi contesto social, ma spesso non si sa né cosa sia né come generarlo e, la maggior parte delle volte, si sottovaluta il fatto che sia di vitale importanza per ogni tipo di attività o azienda. Ma cosa si intende con “coinvolgimento” nei social media?

ENGAGEMENT, LA FIAMMA DI UN LEGAME
La presenza di un’azienda nei social network ha come scopo principale creare un rapporto con il cliente/potenziale cliente, un rapporto solido e duraturo che, nel pratico, faccia da “leva” nel momento in cui il consumatore fa un acquisto e sceglie il brand o l’azienda che fa per lui.
Nel mondo dei social, il legame di un cliente con il brand ha le stesse caratteristiche di un rapporto umano nel mondo reale e, come tale, va curato e nutrito. Ed è proprio qui che si devono raffinare le tecniche di engagement. Mantenere sempre alto il coinvolgimento con i tuoi fan/follower permette alla tua attività di tenere sempre accesa la fiamma della curiosità e di mostrare ai seguaci che è proprio lui, il tuo brand, che può dare loro quello che cercano, non solo in termini di prodotti o servizi ma anche da un punto di vista valoriale ed esperienziale.

COSA PUÒ FARE UN’AZIENDA PER GENERARE ENGAGEMENT O COINVOLGIMENTO VERSO I PROPRI LETTORI?
Dando per scontato che alla base di questi suggerimenti ci siano già quelli che io chiamo i “pilastri” della presenza sui social, questo è ciò che un’azienda può fare concretamente per generare e mantenere alto l’engagement o coinvolgimento della propria community:

  1. CONOSCERE PROFONDAMENTE IL TARGET
    In realtà questo fa parte di quei “pilastri” sopra citati ma lo cito ancora perché, per creare contenuto e azioni coinvolgenti, bisogna conoscere in profondità le persone che riceveranno il messaggio. Parlo di una conoscenza approfondita, non soltanto socio-demografica. Bisogna conoscere i valori, i gusti e interessi, gli obiettivi, le esigenze, la giornata tipo, insomma, entrare veramente in contatto con la persona, solo in questo modo l’azienda può sapere come coinvolgerla.
  2. NON CERCARE DI VENDERE A TUTTI I COSTI
    E’ vero che l’obiettivo finale di un’attività è la vendita, ma nei social network non è di te che devi parlare, altrimenti, finirai per annoiare il lettore e l’effetto sarà esattamente il contrario. I messaggi promozionali o di prodotto devono essere minimizzati e comunque pubblicati strategicamente.
  3. PUNTARE TUTTO SUL CONTENUTO AD HOC
    Ormai conosci in profondità il tuo target, sai cosa gli piace, cosa cerca e di cosa ha bisogno, allora dagli informazione utile, cose che possano aiutarlo a risolvere un problema e cose interessanti in base ai suoi gusti.
  4. INTRATTENERE
    Anche un lato spensierato e leggero, sempre in base ai gusti del target, è necessario per creare curiosità e per strappare un sorriso. aumentare-engagement-social
  5. STIMOLARE LE CONVERSAZIONI
    Lo scopo è quello di generare interazioni con la pagina e con il contenuto, fai tante domande, stimola a rispondere, crea call-to-action forti, qui puoi vedere come creare una call-to-action nel modo giusto.
  6. PUBBLICARE FOTO E VIDEO
    Il contenuto visivo e di alta qualità è senz’altro quello che può generare più coinvolgimento e che ci può fare “rallentare” lo scorrimento distratto della nostra bacheca di Facebook o dell’elenco di tweet.
  7. USARE IL TONO DI VOCE GIUSTO
    Comunicare con il giusto tono di voce, come ho spiegato qui, per fare arrivare il messaggio aziendale e per attirare l’attenzione dei lettori in modo naturale.
  8. VALORIZZARE CHI CI SEGUE
    Le offerte e promozioni dedicate saranno sempre ben viste, è un modo per “coccolare” o per fare sentire importanti le persone che ti seguono.
  9. UMANIZZARE IL BRAND
    Il contenuto che mostra il lato umano del brand o un aspetto in qualche modo emozionale normalmente genera un alto livello di empatia e di conseguenza di coinvolgimento.
  10. ASCOLTARE LE CONVERSAZIONI
    Seguendo con attenzione le conversazioni dei fan si possono scoprire i temi e i mood del momento, cosa che puoi sempre giocarti a tuo favore.

OBIETTIVO ENGAGEMENT

L’engagement deve essere sempre fra gli obiettivi di una strategia di social media marketing, se non c’è lo scopo di generarlo ci sarà quello di mantenerlo.

Mantenere alto l’engagement della propria community permette di creare un rapporto solido e d’identificazione che porta alla fidelizzazione e a un inevitabile passaparola online.

Adesso mi credi se ti dico che quello che conta veramente è avere i giusti fan/follower coinvolti e non un alto numero di fan a caso, come il vicino, le zie e altre persone che non rientrano nel tuo target? Meglio pochi ma buoni e coinvolti.

Condividi questi tip suoi tuoi social cliccando qui sotto 😉

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

...